CONOSCERSI E’ MEGLIO

CHI SONO

Perchè mi sono candidato

“Dopo anni di vicinanza al MoVimento 5 Stelle di Cecina, gli amici del meetup mi hanno onorato della loro fiducia e indicato come candidato alla carica di sindaco per le imminenti elezioni amministrative. Mi hanno convinto ad accettare l’onere, la qualità della squadra che mi affianca e l’idea che il territorio possa esprimersi a un livello più alto di quello attuale.
La comunità cecinese ha infatti avuto sempre la forza, e spesso l’eroismo, necessari ad affrontare le più complicate sfide del passato come del presente. Proprio per rispetto della cittadinanza è necessario che la vocazione più autentica del nostro territorio sia compiuta e non tradita ancora in favore di un liberismo privo di scrupoli.
Cosa stiamo aspettando? In effetti siamo in attesa che le cose tornino “a quote più normali,” che siano realizzate quelle piccole ma enormi promesse di civiltà e dignità che la storia recente ha trascinato via. Aspettiamo che, una volta per tutte, le cose possano finalmente tornare al loro posto. Il tuo voto sarà fondamentale per realizzare un ambizioso progetto di cui solo il MoVimento 5 Stelle Cecina, credibilmente, può farsi carico fino in fondo.”

“Sono nato a Cecina l’11 gennaio del 1983. Dopo aver conseguito la maturità scientifica, mi sono iscritto alla facoltà di Filosofia dell’Università di Pisa, laureandomi nel 2005 alla triennale e nel 2007 alla magistrale. Dal 2008 al 2010 ho frequentato la scuola di dottorato in Storia della scienza, tenendo conferenze in vari atenei italiani. Ho lavorato, contemporaneamente, come consulente scolastico per l’insegnamento della filosofia presso un istituto superiore cecinese. Dopo un periodo passato a collaborare con testate musicali on-line, ho lavorato come operaio nella logistica e nella grande distribuzione organizzata, imparando alcune tra le più preziose lezioni mai apprese. A lungo mi sono dilettato con la musica, pubblicando dischi in tre continenti. Nel 2019 ho conseguito un master di secondo livello in Sociologia dei processi economici. Da qualche anno convivo con la mia compagna e con due gatti.”

OBIETTIVI E AZIONI

PROGRAMMA

ELETTORALE

TERRITORIO

Salvaguardia Ambientale, Valore Naturale e Agricoltura
Valori e Principi

Il patrimonio naturale, a Cecina come in molte altre parti d’Italia, è un valore spontaneo che è necessario preservare. La nostra qualità della vita ne riflette le caratteristiche, poiché esso condiziona salute e larga parte del flusso turistico estivo. In particolar modo le nostre coste, le nostre pinete, le nostre campagne e il nostro fiume rappresentano un’oasi potenziale di benessere per chi vive in loco tanto quanto per chi, limitatamente ad alcuni periodi dell’anno, decide di recarsi sul nostro territorio. Purtroppo, negli ultimi anni, nonostante il lavoro di ripascimento degli arenili di alcune aree, abbiamo assistito ad una progressiva erosione litoranea, drammatica in particolar modo all’altezza del Tombolo Sud. A catena, ciò ha generato una ricaduta anche sulla pineta retrostante, la cui manutenzione è diventata imprescindibile per chi si appresti ad amministrare Cecina.

Obiettivi

Nostro obiettivo è quello di mettere in campo una serie di strategie per contenere un processo che, tra gli altri, interessa anche Cecina. Senz’altro è necessario usare la massima premura al fine di tutelare il patrimonio naturale, contemporaneamente contrastando l’erosione costiera e operando una seria riqualificazione di pineta e campagne. Anche i terreni agricoli di proprietà del Comune attualmente inutilizzati, infatti, devono essere ripristinati alla coltivazione.

Azioni

Il lavoro di ripascimento degli arenili già in atto deve essere continuato, giacché irrinunciabile per contrastare il processo di erosione. Allo stesso modo sono da intraprendere delle politiche di salvaguardia dei fondali marini, mediante il riutilizzo della biomassa di posidonia oceanica laddove presente e l’inserimento, per ripopolazione, della stessa dove assente. All’altezza del Tombolo sud è necessaria la costruzione di una diga frangiflutti al fine di smorzare l’impatto delle onde qualora violento. Sarà attuato un programma di manutenzione e pulizia ordinaria delle pinete e del lungo fiume, nei termini di un presidio di controllo sociale e ambientale, incoraggiando l’operosità dei comitati preposti.

I terreni agricoli incolti di proprietà comunale possono infine rappresentare un’opportunità collettiva imperdibile: creando bandi di usufrutto, possiamo ottenere il duplice risultato di migliorare il patrimonio paesaggistico e di creare posti di lavoro. Per rispondere alla vocazione storica del territorio, istituiremo un mercato agricolo al coperto, strumento di veicolazione della filiera corta e del km0.

Urbanistica, Edilizia, Viabilità e Sicurezza
Valori e Principi

Tenendo ben presente la lettura che Adriano Olivetti dava dell’urbanistica, per la quale essa avrebbe dovuto esprimere la “destinazione spirituale dell’umanità,” siamo convinti che l’intervento amministrativo all’interno dell’area urbanizzata debba rispondere a tre precise condizioni: la sostenibilità dell’impatto sul lungo termine, quindi evitando un consumo ingiustificato del territorio, la garanzia dell’incolumità pubblica e privata e, infine, la piena e costante accessibilità delle strutture alla popolazione tutta.

Obiettivi

Perché un progetto urbano sia capace di organizzare una puntuale disposizione delle proprie qualità, di modo che queste siano valorizzate e ottimizzate per la cittadinanza, sono da perseguire gli obiettivi della rimozione delle barriere architettoniche e di un ripensamento della viabilità, come altrettanto è necessario che si proceda a un ampliamento delle zone pedonali in centro, che si chiariscano con criterio fermo le controversie in merito alla ZTL, soprattutto per quanto riguarda il Viale della Vittoria a Marina, e che la sicurezza sia perennemente garantita laddove il controllo preventivo non riuscisse a esercitare completamente il proprio ruolo. Dal punto di vista operativo abbiamo, inoltre, l’obiettivo di disporre un piano di recupero e efficientamento che, primariamente, veicoli alla riqualificazione di edifici e strutture.

Azioni

Rimozione delle barriere architettoniche tramite l’impiego di voci di bilancio a cui va accompagnato un piano per l’acquisizione di fondi europei, tutelando così tutti i tipi di utenza e favorendo la mobilità pubblica. Contestualmente, saranno istituiti uno sportello comunale per la disabilità e una commissione permanente che, convogliando a titolo gratuito i rappresentanti delle associazioni di diversamente abili, orienti e verifichi periodicamente i risultati raggiunti dall’amministrazione in riferimento alle più ampie politiche di inclusione previste.

Parlando più genericamente di viabilità, vedrà la luce un’unità organizzativa specifica all’interno del corpo di polizia municipale ad alto valore tecnico-giuridico con l’obiettivo di apportare modifiche migliorative al traffico e alla manutenzione della segnaletica.

Prevista l’istituzione di un Punto casa per l’efficientamento energetico e l’adeguamento sismico, per velocizzare le opere di consolidamento e ridurre, a titolo di incentivo, gli oneri di urbanizzazione per la ristrutturazione.

Inoltre, la lotta all’abusivismo e una più generica difesa dell’incolumità di persone e salvaguardia di beni pubblici e privati, spetteranno allo specifico nucleo speciale della polizia locale per la sicurezza urbana. Previo accordo con le organizzazioni sindacali, migliorando le tutele previdenziali e assistenziali degli operatori, puntiamo ad aumentare il servizio di controllo del territorio nelle ore serali  e notturne, allo scopo di integrare il servizio h24 delle altre forze di polizia. Proseguendo nei progetti di videosorveglianza e di controllo di vicinato, vogliamo, infine, stipulare un patto locale della sicurezza per il Comune di Cecina con la prefettura, per garantire un controllo efficiente dell’area e contenere i reati che destano maggiore allarme presso la cittadinanza.

Rifiuti e Decoro Urbano
Valori e Principi

Quello dei rifiuti è un tema molto dibattuto che coinvolge varie e diverse sensibilità. Lo strumento del “porta a porta,” che interessa da qualche anno la frazione di Palazzi, ha creato non pochi problemi alla cittadinanza marinese a partire dall’introduzione della scorsa estate. Sulla base di una gestione non proprio coerente si sono generati numerosi equivoci sull’utilità di questo strumento. Equivoci annosi tanto più che si parla in questi termini contemporaneamente di salute pubblica, decoro urbano e sicurezza. Del resto, una strategia a “rifiuti zero” ha la possibiiltà di creare innumerevoli vantaggi, anche di ordine economico e sociale.

Obiettivi

Il MoVimento 5 Stelle di Cecina intende aumentare il volume complessivo di differenziata, sul modello di altre città italiane che sono riuscite nella doppia impresa di ridurre il costo in bolletta, tramite la tariffa puntuale, e garantire una maggiore qualità del servizio erogato, lasciando le vie pulite, tutelando la salute pubblica e riducendo sensibilmente il transito di mezzi pesanti per la rimozione rifiuti.

Azioni

Prevedendo un arco temporale di circa un biennio, è possibile portare il volume complessivo di raccolta differenziata oltre l’80%, estendendo a tutto il territorio il “porta a porta” e costruendo delle isole ecologiche e delle zone di compostaggio comunitario utili a velocizzare il processo di smaltimento, oltreché funzionali all’utenza turistico balneare del servizio e a una complessiva riduzione dei disagi. Conseguenza di questa buona pratica è, come detto, la sensibile riduzione del costo in bolletta.

COMUNITA’

Turismo, Commercio e PMI
Valori e Principi

Parlando di economia, possiamo definire il nostro come un orientamento keynesiano: l’amministrazione deve essere alleata dell’impresa che, a sua volta, potrà potenziare le proprie prestazioni sul mercato interno generando posizioni occupazionali ulteriori. Queste, a loro volta, amplificheranno la domanda interna relativa a beni e servizi garantendo un livello ottimale di produzioni esportabili mediante il turismo.

Viste le difficoltà previsionali implicite in ogni progettazione a medio e lungo termine, è necessario veicolare la concertazione con i soggetti interessati, aumentandone la partecipazione ai tavoli preposti e promuovendo ascolto e convergenza sulle soluzioni con i rappresentanti della associazioni di categoria.

Obiettivi

Invece di pensare a risorsa scarsa, abbiamo l’idea che sia da operare un cambio di paradigma: ciò significa, oltre alla risorsa piena, anche il ritornare alla filiera corta nei termini di uno strumento fondamentale per ottenere un maggior valore aggiunto e contribuire quindi a una più efficiente creazione e distribuzione di ricchezza. Architrave di questo progetto è l’obiettivo della creazione di una piena occupazione sul territorio, necessaria a non disperdere il capitale umano e intellettuale di cui siamo dotati.

Azioni

Creeremo un tavolo congiunto del Piano triennale degli investimenti, allo scopo di favorire una pianificazione condivisa, il raggruppamento temporaneo di imprese e di considerare l’offerta economicamente più vantaggiosa, di modo da limitare ulteriormente l’asta di ribasso e produrre ricchezza sul territorio, che a sua volta genera i già citati occupazione e aumento della domanda interna. Ciò è possibile anche in virtù della particolare fisionomia di Cecina, che si presta più a medi-piccoli interventi di manutenzione che non invece a essere trasformata. Si pensi in tal senso ai necessari lavori di ristrutturazione di alcune aree sensibili come, a titolo di esempio, i Cimiteri locali. Un tavolo tributario sarà istituito per raccogliere proposte e confrontarsi in merito agli impatti sul bilancio di specifiche manovre fiscali. Un punto commercio e turismo sarà istituito per favorire la progettazione e la realizzazione di campagne di investimento dal punto di vista del marketing aziendale, mettendo a disposizione incentivi, anche occupazionali, per favorire il mondo dell’imprenditoria. Deve essere inoltre potenziato l‘Osservatorio turistico di destinazione, in vista del fatto che le strategie messe in atto, principalmente di carattere ambientale, culturale e sportivo, possano essere portate a un riscontro rapido ed eventualmente corrette nella direzione di un maggior efficientamento. Orizzonte delle suddette iniziative di partecipazione è un costante e prolungato lavoro di riduzione e semplificazione burocratiche, a cui si va ad aggiungere la creazione di una moneta locale a titolo di incoraggiamento ulteriore allo scambio tra produzioni locali e servizi.

Cultura e Sport
Valori e Principi

Il valore aggregativo ha un carattere duplice, ed è in questa chiave che, una volta creato un terreno di sicurezza e decoro, quindi di valorizzazione del patrimonio spontaneo del territorio, è opportuno pensare in chiave costruttiva alla destinazione di cui parlavamo sopra. La creazione di eventi irripetibili ha la caratteristica di poter catalizzare un turismo ulteriore rispetto a quello già presente a Cecina, permettendo anche nel periodo invernale di utilizzare quelle strutture e quelle professionalità che rimarrebbero altrimenti inutilizzate. D’altro canto, un maggior numero di opportunità di aggregazione e crescita culturale ha la capacità di costruire anche un’occasione autentica per migliorare la qualità della vita dei residenti.

Obiettivi

Non intendiamo rimuovere le già efficienti spettacolazioni presenti sul territorio e molto gradite agli esercenti commerciali e alla popolazione, ma creare all’interno di esse una maggiore opportunità di produzione di ricchezza. Del resto è necessario che queste o simili iniziative, oltre a orientare il flusso dei turisti condizionando la loro affluenza, debbano essere, in periodi particolari dell’anno, capaci di attirare un ulteriore pubblico non autoctono, riducendo soprattutto l’impatto economicamente negativo dei mesi di flessione, come il fine estate, novembre o febbraio.

Azioni

Per creare uno spazio di convegnistica all’altezza di una simile ambizione è necessario procedere a una riqualificazione dell’area della Magona, della Cinquantina e mettere a regime l’area centrale dello Zuccherificio che, attualmente oggetto di lavori, presto sarà destinabile come polo conferenziale per il Comune. In questa direzione abbiamo intenzione di organizzare uno spazio convegni, un’area concerti, un museo dell’auto d’epoca e dell’innovazione meccanica intitolato a Giotto Bizzarrini e un’area per rassegne collegate al collezionismo. Impugnando la solida tradizione cecinese, analogo principio vale per la partecipazione locale alle attività sportive. L’associazionismo sportivo, che deve essere promosso sempre nella direzione delle sensibilizzazione in merito ai benefici dell’attività motoria e della competizione leale, rappresenta uno strumento fondamentale per stabilire relazioni aggreganti, oltreché un ulteriore stimolo alla creazione di turismo di destinazione.

PERSONA

Ospedale
Valori e Principi

In linea con la visione nazionale del MoVimento 5 Stelle, crediamo che le risorse e i servizi fondamentali non possano essere gestiti da privati. Come nel caso dell’acqua potabile, che ricordiamo deve essere destinata in primo luogo alla cittadinanza, poi all’agricoltura, infine all’industria, anche se questa successione talvolta si ribalta, il servizio sanitario nazionale non può andare incontro a un progressivo degrado in favore dell’analogo privato. Non è vero che non  rimanga altro che assecondare il processo del liberismo; semmai, non è possibile accettare di veder trasformati i pazienti di un ospedale in clienti di un’azienda.

Obiettivi

Difendere l’ospedale, mettendo in campo tutti gli strumenti a disposizione dell’amministrazione comunale, proponendo con realismo prospettive costruttive alla regione Toscana.

Azioni

E’ necessario aumentare il personale, sulla scorta dello sblocca assunzioni per la sanità, di modo da favorire una corretta turnazione dell’organico che, soprattutto nei mesi estivi, a personale ridotto, deve gestire emergenze nell’ordine di centinaia di casi per ora. Una corretta politica delle assunzioni di personale medico e sanitario comporterebbe senz’altro una riduzione delle liste di attesa in campo chirurgico e diagnostico. Deve inoltre essere favorita una collaborazione con i medici di famiglia per alleggerire la gestione delle emergenze tenui o codici bianchi.  I reparti silenti devono essere perlomeno oggetto di una riqualificazione per l’alloggiamento, visto che la struttura, assai recente, lo permette. L’idea regionale dell’ospedale in rete, condivisibile o meno che sia, deve essere realizzata con coerenza, ad esempio realizzando due sale di emodinamica dotate di valore strategico dal punto di vista del posizionamento. I presidi tecnici e farmaceutici attualmente mancanti devono rientrare nella dotazione di base. Va infine garantita la presenza di mezzi di trasporto avanzati come promesso in Regione, in riferimento al fatto che il 118 della provincia livornese sia l’unico ad assegnare solo personale volontario per la gestione delle emergenze sulle ambulanze.

Servizi al Cittadino
Valori e Principi

Cecina è un polo di servizi che catalizza su di sé tutto il comprensorio circostante, sia dal versante costiero che da quello interno collinare pisano. Oltre i già citati ospedale ed esercizi commerciali, anche uffici amministrativi, scuole e stazioni. Anni di limitazioni hanno indebolito un sistema che invece deve essere tutelato, sia come piattaforma infrastrutturale, sia come polo di concentrazione di servizi erogati.

Obiettivi

Partendo dalla messa in sicurezza definitiva dell’argine sinistro del fiume e tramite una negoziazione con i privati proprietari del Porto, è fondamentale arrivare a un punto di ultimazione, credendo che esso possa significare un ulteriore volano economico con ricadute positive su tutto il territorio. Altrettanto, instaurando un dialogo costruttivo con le Ferrovie dello Stato, è necessario  potenziare la linea locale garantendo a Cecina una maggiore frequenza di destinazione. Il Giudice di Pace, che rischia di subire entro fine 2019 un trasferimento a Livorno, deve essere coadiuvato dal Comune al fine di rimanere in loco.

Azioni

Nel merito di una trattativa con gli azionisti del Porto, è fondamentale che l’amministrazione si spenda al fine di orientare, nei limiti del possibile, l’appalto di determinati lavori di completamento a ditte locali, sempre con la mira di creare valore aggiunto sul territorio. Per garantire una migliore qualità della vita ai lavoratori pendolari e aumentare il volume turistico complessivo, è necessario procedere a un rafforzamento della percorrenza ferroviaria, garantendo una cadenza oraria di treni sulla linea Livorno-Grosseto, a cui deve correlarsi una Stazione più decorosa. Giacché parliamo di servizi, è fondamentale mantenere il Giudice di Pace a Cecina, fornendo uno spazio comunale e negoziando, secondo principi di equità, un contributo anche da parte dei comuni limitrofi che afferiscono al servizio.

Politiche sociali e per la Famiglia
Valori e Principi

La famiglia sta subendo una crisi significativa dovuta alla difficile situazione economica e culturale. Il motivo principale che procura denatalità, riduzione dei nuclei e, di conseguenza, invecchiamento della nostra popolazione, è da scorgere nella crisi occupazionale in primo luogo. In linea con il progetto di sostegno nazionale del MoVimento 5 Stelle, vogliamo fornire strutture e politiche di supporto a chi si trovi obbligato a dolorose rinunce a causa della complicata situazione odierna.

Obiettivi

Vogliamo che i giovani non siano obbligati ad abbandonare la nostra cittadina per l’estero o per altre grandi città italiane, procurando il danno di una autentica fuga dal territorio e quindi di un graduale prosciugamento del capitale umano di cui siamo dotati. Altrettanto vogliamo proporre politiche serie di sostegno e integrazione nel mondo del lavoro, spingendo di nuovo i giovani ma non escludendo per questo chi avesse superato un’astratta età di soglia. Il supporto sociale non deve mancare ai nostri amici in difficoltà, per la cui destinazione l’amministrazione deve preoccuparsi in continuazione.

Azioni

Previsione di cura costante in relazione al corredo scolastico, alla sicurezza sismica e anti-incendio e corretta attuazione del piano educativo zonale, inteso, questo, come strumento per la realizzazione di un efficiente sostegno scolastico.  Creazione e valorizzazione di nuclei genitoriali come i comitati scuola, di modo da favorire l’interazione dei genitori tra loro e verso insegnanti e amministrazione. Rinnovo convenzioni col terzo settore per garantire un principio di sussidiarietà a tutti gli amici in difficoltà. Istituzione di un bonus animali atto a favorire la riduzione dello stallo di cani e gatti nelle strutture volontarie e venire incontro alle eventuali difficoltà economiche di chi adotta. Creazione di un centro per la famiglia, essendo questa il nucleo a partire dal quale ogni valore aggiunto prende forma, utile a creare ulteriori opportunità di sostegno amministrativo o economico.

IDEE E PERSONE

CANDIDATI AL CONSIGLIO

COMUNALE

I nostri candidati
Massimo CREATINI, albergatore
Marina SALVAGNO, medico veterinario
Annalisa CAUDULLO, insegnante e biologa
Rosario IMPROTA, grafico pubblicitario
Diego Ausilio DI CARO, istruttore di basket
Roberto MARCONI, impresario edile, atleta
Alberto SPINELLI,  ag. Pol. Municipale, pensionato
Rosanna FARINETTI, Consigliere Comunale
Zahia BENZEROUDA, insegnante di lingua
Marco LUCI, già commercialista e insegnante
Alfredo ONORATO, macchinista ferroviario
Maria GUGLIELMINO, insegnante elementare
Apollonia VILLANI, insegnante di sostegno
Sara ALASCIA, studentessa ambito turistico
Marcello ORLANDI, già impiegato ospedaliero

Massimo CREATINI

Massimo Creatini, nato a Cecina il 21/01/1962 e residente a Cecina.

Mi sono avvicinato al Movimento 5 Stelle perché ne condivido i valori e il programma e se posso essere utile per migliorare alcune situazioni di Cecina lo faccio molto volentieri perchè amo Cecina.

Massimo Creatini - Nota Biografica

Sono nato nel quartiere Il Ponte dove tuttora risiedo e gestisco l’Hotel Il Ponte, aperto da mio nonno Bruno nel 1946. Non ho titoli di studio particolari, perché sin da bambino mi sono dedicato con i genitori e la sorella alla gestione dell’Hotel. Attualmente sono Presidente dell’Associazione Albergatori Della Costa Etrusca. Sono vicino alle Società sportive cecinesi perché in passato ho praticato molti sport a Cecina. Sono stato uno dei soci fondatori dell’emittente locale “Radiostudiocentouno” dove trasmettevo in diretta tutte le mattine con vari programmi: l’emittente radiofonica era situata all’ultimo piano dell’ Hotel dove risiedo. Con i soci di questa radio abbiamo gestito discoteche e creato eventi a Cecina come ad esempio “Babbo Natale con Carrozza e Cavallo”. Mi piace il mare, mi piace vivere il mare e mi piacciono le immersioni marine. Mi piacciono molto anche i motori, auto e moto, ed ho un’autentica passione per i fuoristrada: sono infatti stato Presidente del New Team Cecina Fuoristrada, gruppo all’interno del quale ho avuto modo di fare tante amicizie in tutta Italia partecipando a raduni nazionali e internazionali. Mi piace viaggiare e in passato ho avuto la fortuna di visitare molti Paesi, sempre al caldo e con il mare.

Marina SALVAGNO

Marina Salvagno, nata a S.Margherita L. il 04/12/1960 e residente a Cecina.

Quando infine si costituì il Movimento 5 Stelle, 10 anni fa, e lessi lo statuto, trovai finalmente un’affinità di pensieri ed intenti con esso. E’ con questo spirito e con questi principi che ho accettato di candidarmi nella lista del M5S di Cecina.

Marina Salvagno - Nota Biografica

Diploma di Liceo Classico conseguito presso il Liceo Federico Delpino a Chiavari, Laurea magistrale in Medicina Veterinaria presso l’Università degli Studi di Pisa. Specializzazione biennale in “Malattie dei Piccoli Animali” presso l’Università degli Studi di Pisa. Parlo francese e inglese a livello scolastico. Attualmente sono socia della Clinica Veterinaria dott. Melosi, a Cecina, presso cui lavoro dal 1992. Da sempre amo gli animali e tutto il loro mondo. Mi considero una persona empatica nei confronti di persone animali e ambiente. Non mi sono mai riconosciuta in nessun partito, ma da quando Beppe Grillo cominciò ad affrontare argomenti sempre più inerenti il sociale, la politica, la corruzione ecc., mi sono entusiasmata pensando che se un comico poteva esortare alla riflessione su temi tanto importanti forse era possibile dare una scossa al Sistema.

Annalisa CAUDULLO

Annalisa Caudullo, nata a Pisa il 25/01/1955, residente a Cecina.

Attivista storica del Movimento 5 Stelle, fra i fondatori del meetup di Cecina, ho iniziato ad occuparmi di politica dopo l’iscrizione al M5S nel 2013. Seguo da vicino le attività dell’Amministrazione Comunale e la vita politica e sociale di Cecina anche attraverso la presenza sia nel Comitato di Salute Pubblica, che mi ha visto fra i fondatori, sia nel consiglio del Coordinamento per l’Ospedale. I miei vari interessi e le decisioni che hanno segnato la mia vita sono profondamente interconnessi e volti a cercare di salvaguardare la salute e il benessere dei miei simili e dell’ambiente.

Annalisa Caudullo - Nota Biografica

Diploma di Liceo Classico presso il Liceo Classico di Cecina. Laurea in Scienze Biologiche, Università degli Studi di Pisa. Specializzazione triennale in Scienza e Tecnica delle Piante Officinali, Università degli Studi di Pisa. Perfezionamento annuale in “Metodi della Valutazione Scolastica”, Terza Università degli Studi di Roma. Idoneità all’esercizio della Professione di Biologo dal 1979 e iscrizione all’Albo Professionale dei Biologi dal 1983. Docente di Corsi di Didattica di Laboratorio e Laboratorio di Didattica, presso la SSIS Toscana dell’Università degli Studi di Pisa, per 5 Anni Accademici, in qualità di Supervisore del Tirocinio. Docente di laboratorio di didattica presso l’Università degli Studi di Firenze, per 1 Anno Accademico, in qualità di docente Tutor Coordinatore del TFA (Tirocino Formativo Attivo).
Docente di biologia, chimica, geografia generale e astronomica, per 42 anni scolastici, presso il Liceo Scientifico-Classico “E.Fermi” di Cecina, e, prima, presso il Liceo Cecioni di Livorno e altre scuole medie e superiori della provincia; in pensione da settembre 2018. Trainer Nazionale del Programma S.I.D. (Scientiam Inquirendo Discere), rivolto agli insegnanti di discipline scientifiche, presso l’Accademia Nazionale dei Lincei di Roma e la Scuola Normale Superiore di Pisa; Trainer nazionale, formatore e tutor del Progetto TEST (Teaching Experimentation in Science and Technology) nell’ambito del programma Erasmus, presso la Scuola Normale Superiore di Pisa ed altre 4 Università europee.
Membro delle commissioni Esami di Abilitazione all’insegnamento Corsi Speciali Abilitanti.
Organizzatrice, membro della Segreteria Scientifica e moderatrice del Convegno nazionale “Alimentazione e prevenzione” per l’aggiornamento professionale di Biologi e Medici, dell’Ordine Nazionale dei Biologi. Relatrice, in qualità di Biologa Nutrizionista, in numerose conferenze, sul tema della corretta alimentazione per la prevenzione tumorale e delle altre principali malattie cronico-degenerative, in collaborazione con l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. Docente di Alimentazione in numerosi seminari, rivolti a laureati nelle discipline scientifiche, organizzati dalla SSIS Toscana (Scuola di Specializzazione per l’Insegnamento Secondario), dell’Università degli Studi di Pisa.
Attività libero professionale di Biologa Nutrizionista dal 1998 al 2012.

Rosario IMPROTA

Rosario Improta, nato a Napoli il 04/09/1979 e residente a Cecina.

Ho deciso di candidarmi con il M5S perché sono convinto, a differenza di quello che ci hanno voluto far credere fino ad oggi, che la nostra città sia piena di risorse ed opportunità e che solo un’amministrazione del Movimento 5 Stelle sia in grado di farle emergere.

Rosario Improta - Nota Biografica

Diploma di Maturità Artistica, con qualifica di Maestro d’Arte Applicata presso l’Istituto d’Arte “U. Boccioni” di Napoli. Subito dopo ho seguito le mie passioni e così ho intrapreso le mie prime esperienze lavorative nelle arti visive della fotografia e delle arti grafiche. Sono orgoglioso di aver collaborato alla stesura del Primo Report QVQC sull’Alta Velocità/Alta Capacità in Italia e in Europa, promosso da FS Sistemi Urbani in collaborazione con le maggiori facoltà universitarie del Paese. Nel 2016, la svolta: con mia moglie e i miei due figli, decidiamo di trasferirci a Cecina, cittadina che immediatamente ci ha suggestionato con nuovi orizzonti di vita. Inizia così un nuovo percorso di formazione e lavorativo nel settore Merchandising e di Social Marketing, collaborando con agenzie leader della GDO e per diverse aziende locali. I miei interessi sono la mia famiglia, il mare, la natura, il buon cibo, ma anche il sociale e la politica. Appena trasferito, infatti, inizia anche l’impegno sociale che mi vede partecipare ad iniziative popolari e associative, come il Comitato di Salute Pubblica di Cecina, ed a fare attivismo nel meetup  Movimento 5 Stelle di Cecina soprattutto a supporto della comunicazione.

Diego Ausilio DI CARO

Diego Ausilio Di Caro, nato a Milano il 25/06/1961, residente a Cecina.

Da 11 anni mi sono trasferito a Cecina e la mia candidatura è semplicemente la volontà di restituire alla comunità quanto mi ha dato in questi anni, accogliendomi e rendendomi parte di essa.

Diego A. Di Caro - Nota Biografica

Diploma di Perito Elettrotecnico conseguito presso l’Istituto Tecnico Industriale Statale “IX” di Milano e con una conoscenza scolastica della lingua inglese parlata e scritta,lavoro come operaio nella logistica con un ruolo di responsabilità. Ho una grande passione per la pallacanestro,  sono istruttore giovanile di questo sport da circa 35 anni,  da 10 anni sono con la Società Basket Cecina.

Roberto MARCONI

Roberto Marconi, nato a Cecina il 21/01/1939 e residente a Cecina.

Mi sono avvicinato ed iscritto al Movimento 5 Stelle per i suoi principi di onestà e trasparenza nell’azione politica, da sempre portati avanti con determinazione da questa forza politica. Ho accettato la candidatura , dopo diversi anni di presenza nel gruppo del M5S di Cecina, per dare il mio contributo nel cercare di migliorare l’amministrazione del territorio in cui sono nato ed ho sempre vissuto.

Roberto Marconi - Nota Biografica

Rimasto orfano di padre all’età di 7 anni, ho passato l’infanzia nella miseria e sono riuscito a riscattarmi con l’attività di impresario edile e turistico. In contemporanea a questo gravoso lavoro, ho portato avanti numerose attività atletiche che hanno spaziato dal paracadutismo, al pugilato, alla vela, all’atletica: quest’ultima di gran lunga per me è stata la favorita. Nell’atletica ho conseguito importanti traguardi sia in campo nazionale che internazionale con risultati di podio sia come juniores, sia come seniores e, successivamente, come master. Ho raccontato la mia vita in un libro che ho presentato recentemente e che è a disposizione di chi ne fa richiesta.

Alberto SPINELLI

Alberto Spinelli, nato a Bibbona il 15/05/1953 e residente a Cecina dal 1954.

Sono iscritto al Movimento 5 Stelle dal 2013 e posso dire con orgoglio di essere uno degli attivisti fondatori del Movimento 5 Stelle cecinese. Mi sono avvicinato al Movimento dopo sessanta anni di “non politica” e l’ho fatto non perchè io mi sia  “convertito” ed ora ami particolarmente la politica, ma soltanto ed unicamente per “dovere civico”, cioè per poter dare il mio piccolo contributo aiutando coloro i quali vogliono fermare lo scempio compiuto ai danni questo meraviglioso Paese da parte di chi ha governato dal dopoguerra ad oggi, e che, inoltre, vogliono “ridare la voce” e “la dignità rubata” anche agli ultimi. Concludo con un aforisma che condivido appieno, pur non conoscendone l’autore:  “L’onestà è la miglior politica “.

Alberto Spinelli - Nota Biografica

Diploma di perito meccanico presso  ITI E. Mattei di Rosignano Solvay. Ho svolto attività di volontariato nella Pubblica Assistenza di Cecina per ben 25 anni, dal 1971 al 1977, anno in cui mi sono sposato, e dal 1995 al 2014. Sono stato artigiano, inizialmente comproprietario e successivamente proprietario, di due distinte auto officine, svolgendo l’attività di meccanico. Queste attività sono state svolte nella città di Cecina. Nel 1996, con concorso pubblico, sono stato assunto come Agente di Polizia Municipale nel Comune di Cecina, e sono rimasto in servizio fino al 1° ottobre 2018, giorno del mio pensionamento.

Rosanna FARINETTI

Rosanna Farinetti, nata a Bra (CN) lo 08/06/1942 e residente a Cecina.

Sono entrata a far parte del Movimento 5 Stelle quando ho notato che nella scena politica era l’unica forza politica ad interessarsi agli ultimi, a quelli che per motivi vari non ce la fanno a competere con chi riesce a sopraffare gli altri, con i più furbi di cui il mondo è ben fornito. In questa scelta ho seguito gli insegnamenti di mio padre, che non ha mai voltato il viso quando incontrava un povero. Dal 2013 sono Presidente dell’Associazione Cecina Cinque Stelle. Dal 2014 ad oggi ho occupato il posto di Consigliere nel Comune di Cecina, con l’aiuto degli attivisti del gruppo del M5S di Cecina.

Rosanna Farinetti - Nota Biografica

Diploma in Ragioneria presso l’Istituto Tecnico Commerciale di Bra (CN). Frequenza triennale di corsi di Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Torino. Frequenza triennale di corsi di Veterinaria a Torino. Ho lavorato per 6 anni come contabile presso l’azienda edile di mio padre Farinetti G. Battista. Ho lavorato poi per 14 anni come direttore contabile nella Società Edile Farco con i miei fratelli, soci in parte uguali. Nei successivi 14 anni sono stata proprietaria della ditta individuale Farinetti Rosanna per commercio di prodotti e metodologie in agricoltura e contemporaneamente sono stata agente Bayer. Nei successivi 7 anni sono stata dirigente presso la società Agricola Erbavoglio S.r.l. Prodotti e Tecnologie per l’agricoltura. Dal 2000 in poi con il mio trasferimento a Cecina mi sono interessata di problemi sociali aiutando gratuitamente parecchie famiglie povere, con disoccupati e con disabili, ad espletare pratiche sia di accesso al credito, sia per ottenere sovvenzioni comunali o regionali.

Zahia BENZEROUDA

Zahia Benzerouda nata a Ouled Moussa (Algeria) il 27/03/1952 e residente a Rosignano Marittimo.

Quando è  nato il Movimento 5 Stelle ho ricominciato ad interessarmi di nuovo alla politica italiana, perché ho ritrovato in questa forza politica  lo slancio e la passione di quando ero giovane: la voglia di cambiare e di lottare per realizzare le cose giuste, migliorare le condizioni di vita dei cittadini, denunciare ed eliminare il marcio e la corruzione  dei partiti politici e rifondare completamente i partiti sclerotizzati. Iscrivermi al Movimento 5 Stelle e presentarmi alle elezioni comunali di Cecina è un grande onore e un’occasione per mettermi alla prova ed esercitare le mie competenze al servizio della Cittadinanza…spero di farcela.

Zahia Bezerouda - Nota Biografica

Laurea in lingua e cultura italiana  presso l’Università  di Algeri. Laurea in lingua e letteratura francese presso l’Università degli Studi di Pisa. Corso Perfezionamento  annuale in “Educazione Interculturale ” presso l’Università degli Studi di Firenze. Lavoro svolto:insegnante di ruolo, a tempo indeterminato,  di  Lingua e Letteratura Francese presso il Liceo Statale ” E. Fermi” di Cecina. Attualmente in pensione dal 1 settembre 2018 dopo 40 anni di servizio. Oltre alla lingua italiana, parlo perfettamente il francese, l’arabo ed il berbero, la seconda lingua ufficiale nel Nord Africa. Inoltre ho una conoscenza scolastica dell’ inglese e del tedesco. Ho un’ampia cultura generale dovuta alla mia  formazione tetralinguistica e conosco molto bene le realtà  del mondo arabo, africano e europeo. Sin da giovanissima sono sempre stata molto interessata alla politica, essendo vissuta in un periodo storico molto importante tra gli anni ‘50 e ’70: sono infatti stata un testimone diretto della Guerra d’indipendenza dell ‘Algeria, della ricostruzione politica ed economica del Paese e dei cambiamenti del 1968, in questa parte del Nord-Africa in cui la politica nazionale e internazionale era molto studiata e dibattuta. In  Italia dal 1976, ho continuato a perfezionare la mia cultura anche politica studiando il sistema politico italiano. Dopo lo scandalo “Mani Pulite” che ha investito la politica italiana, sono diventata diffidente nei confronti dei vari Partiti che, per me, non erano più da votare regolarmente: per questo non mi ero iscritta a nessun partito politico.

Marco LUCI

Marco Luci nato a Cecina il 05/08/1940 e residente a Cecina.

Mi sono avvicinato al Movimento 5 Stelle e ne sono diventato un sostenitore per le idee portate avanti da questa forza politica e che io considero importanti, in particolare tengo in modo speciale al tema dell’onestà,  della pulizia e della trasparenza in ambito politico.

Marco Luci - Nota Biografica

Laureato in Economia e Commercio presso l’Università  degli Studi di Pisa. Sono nato, cresciuto e vissuto sempre a Cecina. Ho lavorato come commercialista libero professionista. Ho insegnato in molti Istituti e in particolare Matematica e Scienze Naturali alla Scuola Media “Leonardo da Vinci” a S.Pietro in Palazzi, Cecina. Attualmente sono in pensione. Parlo e scrivo fluentemente inglese e francese. Sono appassionato di pesca, di vela e di vari sport. Sono in possesso della patente nautica e mi piace organizzare navigazioni mediterranee e oceaniche.

Alfredo ONORATO

Alfredo Onorato, nato a Salerno il 17/04/1954 e residente a Cecina.

Mi sono iscritto al Movimento 5 Stelle perché mi hanno conquistato alla politica i valori di impegno, onestà, trasparenza portati avanti dal M5S, per mettere un freno alla dissennata e sistematica distruzione del patrimonio pubblico del nostro Paese.

Alfredo Onorato - Nota Biografica

Diploma di Perito Meccanico presso l’Istituto Tecnico Industriale “G. Galilei” di Salerno. Ho lavorato per 40 anni come macchinista ferroviario presso Trenitalia Livorno. Ho prestato servizio militare nella compagnia atleti di Firenze e ho raggiunto il 2° posto a livello Nazionale Militare nella specialità  Tetratlon a squadre. Sono istruttore di calcio a livello giovanile presso la Polisportiva “Palazzaccio-Cecina”. Ho prestato servizio volontario presso il CASM Rosignano (Centro Assistenza e Soccorso in Mare) per 8 anni. Pratico il tennis a livello amatoriale e mi piace cucinare.

Maria GUGLIELMINO

Maria Guglielmino nata a Catania il 21/07/1969  e residente a Cecina.

Desidero continuare a portare avanti i principi, le proposte e le idee del M5S, impegnandomi in prima persona: fare politica per mettermi al servizio degli altri, per il perseguimento del bene comune. E’ questo il principio fondante del Movimento 5 Stelle che esclude la politica fatta per professione e per fini personali (economici e/o di potere). Credo che il mio impegno nel gruppo del  M5S di Cecina, di cui faccio parte come attivista da circa due anni, possa essere utile a tutti i cittadini di Cecina. Il mio impegno, pertanto, sarà quello di garantire il rispetto totale dei principi e delle linee programmatiche del Movimento, affinché queste ultime possano concretizzarsi in obiettivi raggiunti.

Maria Guglielmino - Nota Biografica

Diploma Magistrale e anno integrativo, conseguito presso l’Istituto Magistrale Statale “F. De Sanctis” di Paternò (CT). Diploma di lingua inglese Livello B1 presso CLI dell’Università degli Studi di Pisa. Mentre aspettavo di diventare insegnante ho lavorato alle Poste come portalettere sia a Cecina che a Campiglia Marittima. Ho poi esercitato la professione di insegnante di scuola primaria per quasi 20 anni, superando i concorsi ministeriali con DM  1990. Ho insegnato come precaria dall’anno scolastico 2000/2001 fino al 2012 girando tutta la provincia di Livorno, poi, finalmente, nel 2012 sono divenuta insegnante di ruolo, con contratto a tempo indeterminato, presso l’Istituto Comprensivo di San Vincenzo dove sono rimasta per un intero ciclo scolastico di 5 anni perché volevo portare i miei alunni fino alla classe quinta, prima di chiedere il trasferimento. Tre anni fa ho chiesto il trasferimento ed attualmente insegno presso  il  Primo Circolo Didattico “F.D. Guerrazzi” di Cecina sia la lingua inglese, avendo conseguito il livello B1 presso il CLI (Centro Linguistico Italiano) dell’Università degli Studi di Pisa due anni fa, sia le discipline dell’ambito logico matematico e scientifico. Mi sono trasferita a Cecina, insieme a mio marito 27 anni fa. Qui a Cecina ci siamo subito integrati e abbiamo creato la nostra bella famiglia con due figli che sono nati proprio qui all‘Ospedale di Cecina. Uno dei miei figli è già laureato in Chimica Industriale e l’altra sta quasi per laurearsi in Biologia. Sono molto creativa e con i miei alunni mi diverto a fare tanti lavoretti per ogni ricorrenza; ultimamente sto seguendo anche un corso di ceramica per poter fare con loro dei manufatti anche in ceramica. Infatti amo il mio lavoro e lo faccio con passione: più che un lavoro lo considero una missione perché riuscire a trasmettere il mio entusiasmo ai miei piccoli alunni mi dà tanta soddisfazione e vedere nei loro occhi la voglia di imparare mi riempie di gioia. Sono una persona solare ed empatica e per questo ho tanti amici e mi piace molto stare in compagnia, soprattutto al mare: amo il mare che mi fa stare bene, mi rilassa e mi dà tanta energia positiva. Sono anche forte e sincera, non mi arrendo facilmente e quando inizio un percorso mi piace portarlo fino in fondo e questo è il motivo per cui ho deciso di rendermi disponibile per questa avventura elettorale.

Apollonia VILLANI

Apollonia Villani, nata a Nocera Inferiore il 14/02/1964, residente a Cecina.

Ho accettato  la candidatura per essere coerente alla mia iscrizione di tanti anni fa al Movimento 5 Stelle che ha sempre sostenuto la partecipazione diretta dei cittadini alla vita politica, per portare avanti l’opera di moralizzazione della classe politica e di buona gestione del territorio.

Apollonia Villani - Nota Biografica

Laurea in Sociologia presso l’Università degli Studi di Salerno. Laurea in Scienze motorie  (ISEF) presso l’Università degli Studi di Napoli. Diplomi del Liceo Classico e dell’Istituto Magistrale presso il Liceo G.B. Vico di Nocera Inferiore. Docente di sostegno presso il Liceo Fermi a Cecina. Precedentemente docente Scuole Medie a Padova e docente di Diritto presso l’Istituto Tecnico Commerciale “Calamandrei” di Livorno. Lingue straniere: inglese scolastico.

Sara ALASCIA

Sara Alascia, nata a Livorno il 21/03/1996 e residente a Cecina.

Sono stata ispirata a seguire il Movimento 5 Stelle fin dagli anni del liceo e, poco più che diciottenne, ho cominciato a frequentare più attivamente gli incontri, prima di proseguire il mio percorso di vita. Questa decisione di interessarmi fin da età così giovane alla politica e, in particolar modo, di schierarmi dalla parte del Movimento venne dalla chiara percezione che il clima politico del tempo non mi rappresentava e sentivo non solo che i bisogni dei ragazzi giovani come me non erano affatto ascoltati, ma anche che era impossibile per noi giovani farsi strada in quella tremenda confusione tra verità e bugie, onestà e corruzione; questa confusione aveva il solo risultato di produrre giovani adulti sfiduciati nei confronti del futuro e disinteressati nei confronti della politica e nei confronti del cambiamento, o assuefatti al credo politico delle famiglie d’origine; dunque, non essendo mai stata una di quelle pecore che seguono il gregge, alla soglia dei diciotto anni e dell’età adulta, ho deciso di andare contro il comportamento generale dei miei coetanei e ho scelto il Movimento 5 Stelle perché era la chiarezza, l’onestà, la trasparenza, la luce del cambiamento che io volevo vedere e vorrei vedere nel mio futuro e nel futuro delle nuove generazioni.

Sara Alascia - Nota Biografica

Diploma di Liceo Classico presso l’istituto E. Fermi di Cecina. Iscritta al corso di laurea in Scienze dei Beni Culturali- curriculum Archeologico, prima presso l’Università degli Studi di Cagliari e successivamente presso l’Università degli Studi di Pisa. Da settembre 2018 frequento, e sto per portare a termine, il corso A.P.T.- Attività di Promozione Turistica, con specializzazione in Tecniche per la Promozione di Prodotti e Servizi Turistici con attenzione alle Risorse, Opportunità ed Eventi del territorio. Il mio trascorso professionale consta di esperienze diverse, partendo da impiego in attività commerciale di abbigliamento, varie esperienze di volontariato all’interno di eventi paesani nel ruolo di cameriera e addetta info point, baby sitting e/o ripetizioni. Attualmente in stage curriculare presso info point in Piazza dei Miracoli e agenzia di viaggi sul territorio di Pisa. Tra le lingue straniere parlate ci sono l’inglese a livello B2/C1 (utente autonomo-avanzato), il francese, imparato e praticato durante il percorso scolastico superiore di primo grado, e lo spagnolo, in via di apprendimento, entrambe più o meno praticate durante l’attuale stage curriculare ed entrambe a livello A1, massimo A2 (utente base). Competenze digitali a livello “utente autonomo” (uso autonomo di programmi di testo, Excel, PowerPoint, navigazione web, social media e social network, creazione di siti web, ecc.). Mi definirei una persona determinata, versatile, con una grande elasticità mentale, con un’indole estroversa e molto socievole, empatica e disponibile. Appassionata di arte, in qualsiasi forma essa si manifesti: musica, architettura, pittura, teatro, danza, cinema, ecc., sono sempre alla ricerca di nuove passioni e nuove discipline a cui dedicarmi, come imparare una lingua nuova o lo studio della natura. Nel tempo libero amo le passeggiate nella natura o al mare, disegnare o scrivere, o dedicarmi al mio piccolo sito web.

Marcello ORLANDI

Marcello Orlandi, nato a Rosignano Marittimo (Livorno) il 26/08/1948, residente a Cecina.

Attivista storico del Movimento 5 Stelle e fra i fondatori del meetup di Cecina, mi sono iscritto al Movimento 5 Stelle fin dal 2013, con la convinzione di dover dare il mio contributo per cambiare la deriva di corruzione della politica italiana.

Marcello Orlandi - Nota Biografica

Dopo una breve esperienza di lavoro e studio in Germania, sono stato impiegato statale, in ambito comunale e in ambito ospedaliero fino a luglio 2010. Pensionato statale da luglio 2010 ad oggi. Appassionato di auto di epoca, sono stato titolare di brevetti di utilità in ambito sportivo e socio di un’azienda di articoli sportivi negli anni ’80 e ’90. Ho una conoscenza scolastica delle lingue inglese, tedesco e francese.

Certificati dei Carichi Pendenti e Certificati Elettorali del Casello Giudiziale - Candidati Consiglieri per Movimento 5 Stelle Cecina - Elezioni amminisrative 2019

Restiamo in contatto..