Siamo in estate ed il calvario che i cittadini di Cecina sono costretti a subire quando devono ricorrere alle cure ospedaliere, è esasperato dal caldo, dalle liste di attesa che in questo periodo sono divenute insostenibili.

Dai disperanti disservizi del Pronto Soccorso e dei vari reparti che risultano ancor di più ingorgati ed incredibilmente inadeguati nei mesi in cui la popolazione che gravita sulla nostra struttura ospedaliera aumenta in modo esponenziale grazie al turismo. I numerosissimi tagli ai servizi sanitari pubblici, con le inaccettabili conseguenze che vedono cittadini malati ed inermi costretti a vagare, a proprie spese, per la Toscana, per sottoporsi ad accertamenti un tempo facilmente eseguibili nel nostro ospedale, sono sotto gli occhi di tutti.

Così come sotto gli occhi di tutti ci sono i comportamenti delle amministrazioni locali, colpevolmente acquiescenti davanti alle proposte dell’assessore regionale di dirottare su strutture private, pagate con i soldi di tutti i cittadini, i vari servizi che il moribondo sistema sanitario pubblico non svolge più.

In questa situazione il M5S di Cecina ha pensato di organizzare una serata in cui un esperto della sanità, il Dott. Giuseppe Lippi, proporrà una serie di soluzioni innovative, in campo sanitario, esposte in maniera sorprendentemente facile nel suo libro “La SANITA’ Aziendalizzata”.

“Strategie per aumentare, a costo zero, i posti letto e gli infermieri sul territorio”, “Ridurre i posti letto non vuol dire ridurre i costi”, “Come aumentare l’efficienza degli ospedali, avendo cura della qualità dell’assistenza”, “I rischi di corruzione e concussione”, “Il rapporto pubblico- privato”, “Cosa si può fare per rendere adeguata alle necessità l’assistenza territoriale”, “Come migliorare la qualità del lavoro ospedaliero” sono solo alcuni temi affrontati nel libro.

L’invito a partecipare è rivolto a tutti i cittadini che hanno a cuore il nostro ospedale e a tutti quei politici ed amministratori che ritengono arrivata l’ora di fermare la corsa dissennata alla riduzione delle cure cui tutti gli italiani hanno diritto.

Venerdì, 20 luglio ore 21, presso la nosra sede di Marina di Cecina in Viale Galliano 20

Pagina ufficiale dell’evento